Insieme per buone cure (e assistenza)

Badanti dell’Europa centro-orientale in Svizzera 

Siamo donne e uomini provenienti dall’Europa centro-orientale e lavoriamo in Svizzera nel ramo dell’assistenza. Siamo attivi nei servizi privati di assistenza e cura a domicilio o nell’assistenza 24 ore su 24. Molti di noi sono in Svizzera da tempo, alcuni sono appena arrivati e altri vanno e vengono. Amiamo il nostro lavoro e attribuiamo la massima importanza alla salute dei nostri clienti e pazienti. Ecco perché insieme ad altre centinaia di colleghe e colleghi siamo iscritti a Unia. Sappiamo che cure e assistenza di qualità richiedono buone condizioni di lavoro e possiamo garantirle solo insieme: insieme a Unia, insieme ai nostri clienti e pazienti e insieme alle nostre colleghe e i nostri colleghi. Proprio per questo il nostro gruppo si chiama Insieme per buone cuore. Ci incontriamo a intervalli regolari a Lugano e a Zurigo.

Cosa vogliamo? 

La salute dei nostri pazienti e dei nostri clienti è la nostra massima priorità. Per questo ci battiamo per condizioni di lavoro eque:

  • il tempo di lavoro deve essere retribuito, ore di straordinario e servizio di picchetto inclusi;
  • la nostra formazione deve essere riconosciuta;
  • chiediamo la tredicesima mensilità e supplementi per il lavoro notturno e durante il fine settimana;
  • dobbiamo aver diritto a congedi per il perfezionamento professionale (in tedesco, italiano ecc.);
  • i tempi di viaggio devono essere retribuiti

Perché abbiamo scelto di far parte di Unia?

Unia è il più grande sindacato della Svizzera ed è anche il sindacato che cresce più rapidamente. Unia è inoltre la maggiore organizzazione delle migranti e dei migranti. All’interno di Unia troviamo sostegno e consulenza, anche nelle nostre lingue nazionali.

Insieme a Unia ci battiamo per imporre le nostre rivendicazioni. Nel 2014 grazie allo sciopero organizzato nel Cantone di Zurigo nel ramo dell’assistenza a domicilio privata, le nostre colleghe sono ad esempio riuscite a conquistare la tredicesima mensilità, salari migliori e la retribuzione del tempo di viaggio. In Ticino con il sostegno di Unia siamo riusciti a ottenere la predisposizione di alloggi per alcune colleghe licenziate nel ramo dell’assistenza 24 ore su 24 e abbiamo creato insieme offerte di perfezionamento professionale.

L’affiliazione a Unia ci garantisce numerosi vantaggi: 

  • informazioni relative al diritto del lavoro e al diritto in materia d’immigrazione
  • consulenza giuridica e rappresentanza legale di fronte al tribunale
  • contributi al perfezionamento professionale
  • corsi di lingua
  • e la cosa più importante: non siamo soli e in occasione delle riunioni e degli incontri possiamo dare vita a uno scambio di esperienze con i nostri colleghi e le nostre colleghe. 

Cosa facciamo?

Il nostro gruppo si riunisce a intervalli regolari a Lugano dal febbraio 2013 e a Zurigo dal febbraio 2014. Veniamo da tutta la Svizzera per incontrarci, dare vita a uno scambio di esperienze e migliorare la nostra situazione. Le riunioni di Lugano sono organizzate da Alina e gli incontri di Zurigo da Anna. Il gruppo beneficia inoltre del sostegno del Segretariato centrale di Unia nella persona di Adam, segretario sindacale per le lavoratrici e i lavoratori polacchi. Entra anche tu a far parte del gruppo. Ti aspettiamo.

Come posso entrare a far parte del gruppo?

Iscriviti subito a Unia. È facilissimo. Qui accedi all’iscrizione online.

Contatti

Deutschschweiz

Anna Kaczorowska (PL/DE): 079 109 63 67 | anna.kaczorowska.ch@gmail.com

Svizzera Italia

Alina Badowska (PL/IT): 079 198 49 31 | alinabadowska9@outlook.com

Unia

Adam Rogalewski (PL/SK/DE/EN): 079 535 74 10 | adam.rogalewski@unia.ch

Unia Zentralsekretariat

Weltpoststrasse 20

3000 Bern

 

Kinga Matza (HU/DE/EN):  079 959 02 79  | kinga.matza@unia.ch

Unia Ostschweiz-Graubünden

Lämmlisbrunnenstrasse 41

9004 St. Gallen